sabato 10 settembre 2011

Canada 2011 - prima parte - Vancouver


Generalmente non mi piace stare troppo tempo nelle città quando sono in vacanza.
Forse, visto che passo già troppo tempo per lavoro in mezzo a tanta gente, preferisco dedicare la maggior parte dei giorni disponibili alle montagne e le foreste.

Quando stare in città diventa una tappa obbligata come in questo viaggio, non mi lascio scappare l’opportunità di fare qualche fotografia all’ambiente urbano e alle persone che lo vivono.
Le sue contraddizioni sono le stesse che puoi trovare in tutte le grandi metropoli, Vancouver non fa eccezione.
La povertà e la disperazione è ancora più evidente tra le strade del centro con i suoi grattacieli e i suoi negozi alla moda.



I grandi spazi verdi e giardini all’interno dell’area urbana (Vancouver vanta il primato di uno dei parchi cittadini più grandi del mondo) rendono la visita alla città piacevole a chi, come me, la vede per la prima volta.
Stupenda è la passeggiata che dal centro città va in direzione del porto, che visitata verso la fine della giornata offre un panorama spettacolare.












Nessun commento:

Posta un commento